eurasialanguageacademy » Usi e costumi cinesi che ti sorprenderanno

Articoli sulla Cina

Usi e costumi cinesi che ti sorprenderanno

Indice dell'articolo

Usi e costumi cinesi che ti sorprenderanno

La Cina è un paese bellissimo con culture antiche. Molte usanze possono sembrare bizzarre al mondo occidentale, ma per la gente del posto fa parte della loro vita quotidiana. Prima di visitare la Cina, conoscere le loro tradizioni ti aiuterà ad approfondire la loro cultura e ad adattarti ad essa è la chiave per goderti appieno il tuo viaggio in Cina.

1. La posizione delle bacchette

Una delle cose più irrispettose che potresti fare in Cina è piantare le bacchette in posizione verticale nella ciotola del riso. Lasciare le bacchette in questo modo ricorda un rituale che viene fatto come offerta al defunto.

Anche incrociare le bacchette sulla ciotola o sul tavolo è considerato irrispettoso per lo stesso motivo. Inoltre, tenendo le bacchette in mano, non dovresti mai fare gesti. Anche se alle prese con le bacchette può essere difficile, cerca di evitare di commettere l’errore di conficcare le bacchette nella ciotola di riso perché è un segno di morte.

2. Coprirsi dal sole e indossare tute per la spiaggia

In Cina, si ritiene che più bianca sia la pelle, maggiore sarà il tuo status sociale in quanto è il massimo segno di bellezza. Ciò iniziò quando i contadini lavoravano nei campi e per questo avevano la pelle scura e la classe sociale alta invece evitava di esporsi al sole. Questo è il motivo per cui vedrai persone in Cina usare gli ombrelli quando c’è il sole.

Avere una pelle più chiara è ciò che i cinesi desiderano e le persone lì possono fare di tutto per ottenere una pelle più bianca. La gente del posto usa Facekini, ovvero una tuta intera sulla spiaggia in quanto protegge la pelle dal sole e anche dalle punture di meduse.

3. Indicare può sembrare scortese in Cina

Puntare con un solo dito in tutta la Cina è considerato piuttosto scortese. Invece, puoi usare l’intera mano per puntare. In Cina, quando si vuole comunicare o chiamare qualcuno usando tutte le dita e facendo un’onda su e giù è accettabile. I cinesi considerano maleducato indicare il dito in quanto viene interpretato come se li disprezzi.

Tuttavia, non offenderti quando i cinesi indicano cose diverse come automobili, edifici, ecc. usando il dito medio. È un gesto familiare usato lì, e non significa nulla di contrario a ciò che significa per il popolo occidentale

4. La polizia a volte usa le oche invece dei cani da guardia

Non stupirti se vedi delle oche che fanno da guardia nelle stazioni di polizia in Cina. Nei luoghi rurali come la provincia cinese dello Xinjiang, gli stormi di oche vengono utilizzati dalle forze dell’ordine invece dei cani da guardia.

Secondo le autorità cinesi, hanno un udito fantastico, una vista acuta, aggressivi ed estremamente rumorosi, motivo per cui sono usati come sostituti dei cani da guardia. In un recente rapporto, avvenuto in Cina, uno stormo di oche della polizia sarebbe riuscito a spaventare un uomo che era entrato nella stazione di polizia locale per rubare una moto.

5. La mancia può sembrare irrispettosa

Sebbene la mancia possa essere normale in alcune culture, è generalmente rara in Cina e può anche essere considerata maleducata e offensiva. I lavoratori cinesi sono orgogliosi di fare bene il loro lavoro e di essere pagati. Non fanno affidamento su mance o incentivi aggiuntivi per fare salari all’ingrosso, il che sembra essere imbarazzante per loro. Nella peggiore delle ipotesi in Cina, lasciare mance potrebbe far sentire alcune persone inferiori come se avessero bisogno di ulteriore carità per vivere. Il tuo gesto generoso potrebbe essere interpretato erroneamente e non apprezzato.

6. Il numero 4 

Questa bizzarra forma scaramantica (chiamata anche tetrafobia) si spiega con il fatto che in cinese la pronuncia del numero 4 (shi) risulta identica a quella della parola morte. Nel complesso si evita il più possibile di avere a che fare con tale cifra, un po’ come accade da noi con il numero 17 e negli Stati Uniti con il 13.

DAL 3° AL 5°. La credenza popolare circa gli effetti nefasti del 4 coinvolge vari aspetti della vita di tutti i giorni. Può per esempio capitare che negli ospedali e in altri edifici pubblici, hotel inclusi, si passi dal terzo al quinto piano… O meglio, che il quarto piano “effettivo” sia indicato negli ascensori con il numero 5.

Se prendiamo in considerazione il numero quattro 

si (quarto tono), si pronuncia in modo molto simile a”morte” si (terzo tono), per questo è considerato un numero di malaugurio.

In alcuni palazzi, per evitare il problema del quarto piano questo viene ribattezzato come terzo piano B.

Difficilmente si trovano prodotti in vendita per 40 yuan, saranno venduti a 39.9 per evitare il numero quattro.

Anche nella scelta della SIM è preferibile scegliere un numero di cellulare senza il numero maledetto.

Al contrario il numero otto è considerato di buon auspicio.

Usanze e tradizioni che ti possono sembrare strane non significano necessariamente che siano sbagliate. Queste differenze culturali potrebbero sorprenderti all’inizio, ma il loro intento è importante e accettare con tutto il cuore le loro tradizioni è ciò che conta veramente per vivere in Cina.

Segui un nostro corso online di lingue orientali! Eurasia Language Academy organizza corsi online di lingua cinese.

Link utili:
https://www.chinahighlights.com/travelguide/culture/lucky-number-8.htm
http://www.china.org.cn/china/2018-05/31/content_51541008.htm
https://cosmeticschinaagency.com/skin-whitening-cosmetics-products-are-still-trendy-in-china/
https://qz.com/106616/police-geese-a-chinese-crime-fighting-plan-isnt-quite-as-ridiculous-as-it-sounds/

logo favicon eursasia language academy

Questo sito web utilizza i cookie Utilizziamo i cookie per personalizzare contenuti ed annunci, per fornire funzionalità dei social media e per analizzare il nostro traffico. Policy privacy