Scritto da: Alice

Articoli sulla Cina

La Festa di Metà Autunno

Share on facebook
Share on google
Share on twitter
Share on linkedin
Cina festa d'autunno lanterne

Martedì 21 settembre in tutta la Cina si celebra l’importante festa di Metà Autunno, 中秋节 Zhōngqiūjié! Ne avete mai sentito parlare? 

Questa celebrazione nazionale si sviluppa dal culto della luna durante la dinastia Zhou, oltre 3000 anni fa! Il termine “metà autunno” appare per la prima volta proprio nell’opera Zhouli 周礼 (Riti di Zhou). Nell’antica Cina, ogni anno gli imperatori della dinastia Zhou occidentale (1045 – 770 a.C.) erano soliti offrire sacrifici alla dea della luna Cháng’é 嫦娥, alla fine del raccolto autunnale, come segno di ringraziamento per il raccolto appena concluso e auspicio di abbondanza per il raccolto dell’anno successivo.  

Durante la dinastia Tang (618 – 907), l’apprezzamento della luna divenne popolare tra le classi sociali più abbienti. Al seguito degli imperatori, ricchi mercanti e funzionari organizzavano grandi feste nelle loro corti con musiche e balli per apprezzare la luce della luna. Nella dinastia dei Song settentrionali (960–1279 d.C.), il quindicesimo giorno dell’ottavo mese lunare fu ufficialmente riconosciuto come “Festa di metà autunno”. Da allora in poi, il sacrificio alla luna ha acquisito sempre maggiore popolarità ed è diventato parte integrante della cultura e delle tradizioni cinesi.

Durante la dinastia Ming (1368 – 1644 d.C.) e la dinastia Qing (1644 – 1912 d.C.), il festival di metà autunno divenne popolare quanto il capodanno cinese, ma solo nel 2008 viene riconosciuto ufficialmente come festa nazionale.

Diverse città cinesi hanno sviluppato usanze uniche per celebrare la Dea della Luna:

La festa di metà Autunno a Pechino

La capitale è ricca di attrazioni da non perdere durante il festival. Il Ponte di Marco Polo (卢沟桥 Lúgōu Qiáo) è la meta ideale per un’affascinante esperienza culturale immersi tra  spettacolari danze tradizionali di draghi e leoni, e per sperimentare lo stile di vita locale. Uno tra i luoghi più storici per ammirare la luna è invece il Parco Beihai (北海公园 Běihǎi Gōngyuán), giardino imperiale all’interno della Città Proibita, scelto da generazioni di imperatori cinesi e alti funzionari per guardare la luna durante il Festival. Per l’occasione, il parco resta aperto fino alle 21 ed offre la possibilità di noleggiare delle barche per ammirare il riflesso della luna sul lago antistante. Nella zona di Sichahai 什刹海, all’ingresso settentrionale del parco Beihai, per l’occasione si tengono incantevoli spettacoli sull’acqua. Al calare della notte, barche in legno scivolano graziosamente sulla superficie del lago, mentre una donna vestita con il qipao (abito tradizionale cinese di origine manciù), suona il Qin.

La festa di metà Autunno a Shanghai

A Shanghai, la Oriental Pearl Tower (东方明珠塔 Dōngfāng Míngzhūtǎ) con un’altezza di 468 metri, offre una vista ravvicinata della luna piena. Distogliendo per un attimo lo sguardo dallo spettacolo naturale del cielo notturno, si resta incantati dalla luce artificiale del paesaggio urbano, e si assapora dall’alto la felicità delle celebrazioni.
Per chi preferisce allontanarsi dal caos della modernità, l’antica cittadina di 朱家角 Zhūjiājiǎo offre una pittoresca esperienza nel calore della luce di centinaia di lanterne appese alle vecchie case lungo il fiume.

La festa di Metà Autunno ad Hong Kong
Una delle attrazioni più famose di Hong Kong durante la festa di metà autunno è la danza del drago di fuoco di Causeway Bay (Tóng luó wān 铜锣湾) a Tai Hang. Questa parata annuale si tiene fin dal 1880: gli spettatori incantati si allineano per le strade per assistere allo spettacolo pubblico gratuito mentre il maestoso drago di fuoco, lungo circa 70 metri e composto da ben 32 sezioni collegate, viene trasportato da circa 300 volontari.
Tra le mete più frequentate durante il festival troviamo anche Victoria Park (Wéiduōlìyǎ gōngyuán 维多利亚公园), che attira locali e turisti con il bagliore intenso di migliaia di lanterne appese lungo il parco, un’antichissima tradizione legata alla festa di metà autunno. Oltre a questo spettacolo luminoso, anche a Victoria Park si può ammirare la grandiosa danza del drago di fuoco, oltre a dimostrazioni di arti marziali, saggi di musica popolare e mostre di artigianato tradizionale.

Le tre lune di Guilin
La città di Guìlín 桂林, nella provincia del Guangxi, offre una spettacolare vista di ben “tre lune” durante la festa di primavera. Di notte la luna si rivela in cielo attraverso l’arco della Collina della proboscide d’elefante (Xiàng bí shān象鼻山), e il suo riflesso si specchia sulla superficie dell’acqua, come se galleggiasse e fosse sommersa allo stesso tempo, creando un effetto ottico spettacolare.

West Lake di Hangzhou

Fin dai tempi antichi, il Lago Ovest (Xī Hú 西湖) è stato una delle destinazioni migliori per ammirare il maestoso spettacolo della luna che si riflette sullo specchio dell’acqua. Xihu è un luogo molto famoso nella storia e nella tradizione cinesi, e la sua naturale bellezza è stata per secoli fonte di ispirazione per poeti e artisti. 

Durante la Festa di Metà autunno, quando la luna piena splende luminosa nel cielo, alcune pagode scivolano sulla superficie dell’acqua trasportando la luce delle candele, il cui riflesso si mescola a quello della luna, creando una scena pittoresca. 

Giardino Yuntai, Montagna Baiyun (Nuvola Bianca) 

Il Giardino Yuntai (Yún tái huāyuán 云台花园) si trova all’ingresso della Montagna delle Nuvole Bianche (Bái yún shān 白云山), ed è la meta ideale per chi preferisce la tranquillità di un paesaggio fragrante composto da oltre 200 varietà di fiori. Il Giardino offre la meravigliosa vista della luna piena che illumina giovani boccioli in fiore, mentre gli spettatori vengono cullati dal silenzio della natura e da un inebriante profumo floreale.

Ovunque vi troviate, è tradizione in tutta la Cina celebrare la festa di metà autunno non solo osservando la luna, ma riunendo insieme la famiglia in una cena a base di… alimenti dalla forma rotonda! Questi ricordano la forma della luna, e sono un simbolo di unificazione.

Il piatto più famoso del festival è senz’altro la Torta di Luna, o Mooncake, di cui parleremo nel prossimo articolo!

E voi, dove vorreste trascorrere la Festa di Metà Autunno? Ad Eurasia vi forniremo già dai primi livelli le competenze e il bagaglio culturale necessari per viaggiare verso la vostra meta preferita, ed unirvi alle celebrazioni di questa tradizione millenaria.

logo favicon eursasia language academy

Questo sito web utilizza i cookie Utilizziamo i cookie per personalizzare contenuti ed annunci, per fornire funzionalità dei social media e per analizzare il nostro traffico. Policy privacy