Logo corso Giappo subito eurasia

È DAVVERO POSSIBILE
IMPARARE​ ​LA LINGUA
PIÙ DIFFICILE DEL MONDO ?

Per principianti assoluti

Si, è possibile

Adatto per chi vuole imparare in modo autodidatta ma guidato

ma prima dimmi se ti riconosci nelle seguenti definizioni :

Logo giappo subito eurasia bianco

Ma prima dimmi se ti riconosci nelle seguenti definizioni :

Hai già fatto un viaggio in Giappone e ne sei rimasto affascinato

Ti senti attratto da tutto ciò che Nipponico

Vuoi trovare lavoro nel Paese del Sol Levante

Hai un’attività che potresti espandere in Giappone

Potresti avere più possibilità di carriera nel tuo lavoro

Ti piacerebbe avere degli amici giapponesi

Immagina quando potrai già comunicare in lingua giapponese la tua vita potrà cambiare.

il punto è che : solitamente per imparare la lingua giapponese in un normale corso di lingua rimanendo in Italia ci vogliono almeno 3 anni.

Il metodo classico è fare un corso cominciando con alfabeti Hiragana, Katakana, ideogrammi con le sue varie letture combinate, grammatica e poi conversazione.

È difficile farcela da soli se non si ha un metodo pratico ed efficace. 

I video gratuiti su YOUTUBE non funzionano perché :
– sono rivolti a chiunque per intrattenimento
 non ti coinvolgono nell’apprendere in modo attivo
– non sono tarati su di te.

Ti presento GIAPPO Subito, un metodo “testato” che ti fa accorciare i tempi di apprendimento per poter comunicare subito in lingua. Proprio perché la lingua giapponese è totalmente diversa dalle lingue europee, hai bisogno di un metodo che ti guidi ottimizzando i tempi.

Sicuramente come molte persone avrai alcuni FALSI MITI sulla lingua giapponese Cominciamo a sfatarne alcuni :

1.

  La pronuncia sarà sicuramente difficile …

Sfatiamo un falso mito, cominciando con il dire che la pronuncia del giapponese è molto facile per noi italiani, infatti la fonetica è quasi identica a quella italiana. Entrambe sono “incentrate” sulle vocali, A, I, U, E, O che si pronunciano nella stessa maniera, e le parole sono composte da 2, 3 sillabe e la loro pronuncia e facile da captare e da riprodurre.  Ci sono perfino vocaboli che hanno la stessa pronuncia di quelli italiani ma con significati ovviamente diversi, come ad esempio : SONOその, che significa QUELLO, DONO どのche significa QUALE, KANE かねche significa soldi e tanti altri  ancora.

2.

La scrittura sembra impossibile…

il giapponese ha un sistema di scrittura “complesso” formato da : 1) HIRAGANA un alfabeto per le parole autoctone giapponesi,              

2) KATAKANA ; un alfabeto per le parole straniere.  

3) i KANJI, caratteri cinesi, ovvero gli ideogrammi, i quali hanno solitamente almeno 2 o più pronunce. 

4) Infine il ROMAJI alfabeto occidentale. Queste quattro scritture si trovano insieme come “miscelate”.  

Ma non ti preoccupare.  All’inizio del tuo studio non dovrai preoccuparti se non riesci subito a riconoscere i caratteri, la cosa più importante è quella di imparare a comunicare in lingua, e ciò sarà possibile grazie all’ausilio iniziale della trasliterazione in alfabeto.

Infatti in questo metodo utilizzeremo principalmente il Romaji perché la priorità assoluta sarà di imparare subito a comunicare in lingua.

Le altre 3 scritture (Hiragana, Katakana, Kanji) si possono imparare in modo graduale. Il nostro Metodo è quello di far abituare prima “l’orecchio” e poi “l’occhio” in modo graduale da rendere più efficace anche l’apprendimento dei caratteri sfruttando i momenti in cui gli studenti sono più ricettivi per tale competenza.

2.

Chissà poi la grammatica sarà complicatissima….

La grammatica  giapponese, detto sinceramente non è semplicissima ma è decisamente molto più semplice di quella italiana. 

Infatti non esistono articoli, preposizioni articolate, coniugazione dei verbi. I sostantivi non hanno genere e numero.  I tempi verbali sono molto meno rispetto a quelli dell’italiano.

La frase Giapponese di base si costituisce di  :  

Soggetto + Oggetto + Verbo.

Watashi wa + Ringo wo + Taberu. 

Watashiio, 

(waparticella indicante che il vocabolo precedente è il soggetto della frase) 

Ringola mela, 

(woparticella indicante che il vocabolo precedente è l’oggetto della frase),

Taberumangio. 

Nella lingua giapponese la parte finale del verbo cambia per formare il presente o il passato e ciò vale anche per gli aggettivi.    

CON“GIAPPO SUBITO” GIÀ IN 3, 4 MESI ACQUISISCI UNA GRAN DIMISTICHEZZA NEL PARLATO

Chi è Luca "Sensei”

 Language Couch Entusiasta. 

Ha insegnato a più di 3000 studenti, maturando un’esperienza di formatore di oltre 25 anni tra Giappone, Cina e Italia. Dirige il Centro Linguistico “Eurasia Language Academy” di Milano. E con la collaborazione di insegnanti giapponesi madrelingua altamente qualificati ha creato Giappo Subito metodo in 2 passi + 1 in cui sarai tu stesso il protagonista del tuo processo di apprendimento.

Questo metodo, proprio perché è incentrato sull’uso pratico della lingua ti farà assimilare la lingua viva e le basi grammaticali con molte meno difficoltà.

ISCRIVITI, RICEVERAI PER EMAIL LE PRIME 5 LEZIONI di GIAPPO SUBITO.   SONO GRATIS!!  (5 video DIALOGHI / VOCABOLI e 5 video pillole di GRAMMATICA)

Qui metti tasto e subito sotto il video metti il modulo cosa intendi per tasto? Dove porta? Pop up oppure al modulo?

"Ho iniziato da zero ma sono riuscita subito ad imparare anche perché mi ci dedicavo quando volevo"
Valeria Bianco
Designer

Lasciando il tuo nome e il tuo email nei prossimi giorni riceverai gratuitamente una lezione di volta in volta, per un totale di 5 lezioni.

Logo Eurasia Language Academy
Luca Saccogna creatore di Eurasia Language Academy
Logo corso Giappo subito eurasia

Hai domande o dubbi?

Scrivici

Logo corso Giappo subito eurasia

Scopri il nostro corso

Iscriviti

SUBITO
le prime 5 lezioni GRATIS

logo favicon eursasia language academy

Questo sito web utilizza i cookie Utilizziamo i cookie per personalizzare contenuti ed annunci, per fornire funzionalità dei social media e per analizzare il nostro traffico. Policy privacy